GESTIRE UNA SALA CINEMATOGRAFICA NEL 2018: COLLOQUIO CON NICOLA CURTONI

GESTIRE UNA SALA CINEMATOGRAFICA NEL 2018: COLLOQUIO CON NICOLA CURTONI

Come reagiscono le sale cinematografiche indipendenti alle sfide poste dalla concorrenza dei grandi multisala, alla disaffezione della gente, ai problemi e alle strozzature della distribuzione, ai limiti strutturali, all'ubicazione frequente in piccoli centri abitati? In modo molto vario, talvolta assai innovativo e spesso vincente. Questo è ciò che si evince da Alla ricerca della sala - Il giro (d'Italia) dei cinema, un diario di viaggio in 48 cinema di 38 città italiane scritto a due mani da Emilia Desantis e Nicola Curtoni. Il breve scritto (108 pagine fitte di visite, incontri, interviste, riflessioni) muove verso l'obiettivo di capire su quali basi può stabilmente fondarsi la sala cinematografica di domani: "radicata sul territorio e aperta al mondo, permeabile alle nuove tecnologie e ai cambiamenti del pubblico".

Il capitoletto conclusivo dello scritto (intitolato: "L'angolo delle idee") fissa in modo sintetico le esperienze innovative raccolte, e offre a tutti coloro che sono interessati al futuro del "luogo" cinema (siano essi spettatori o gestori o distributori) spunti di attualizzazione e strumenti di ammodernamento.

Nicola Curtoni
è divenuto di recente animatore cinematografico del cinetatro Mignon, istituzione cittadina di grande importanza ma che soffre delle incertezze economiche delle piccole sale di provincia e di una certa crisi di prospettiva. L'incontro con Curtoni servirà molto a fare il punto sullo stato di fatto, su ciò che si è fin ora progettato per rilanciarlo e sui progetti futuribili per dargli la rilevanza che merita come pilastro del sistema culturale tiranese.
(Alberto Gobetti)

Iscriviti alla Newsletter

Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è IL MOSAICO SRL, 23037 TIRANO (SO), VIALE ITALIA 23
b) responsabile del trattamento è ALBERTO ENRICO GOBETTI, 23037 TIRANO (SO), VIALE ITALIA 23
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)

Powered by DGworld CMS - Copyright ©2005-2018 DGworld