E allora le foibe? Incontro con Eric Gobetti

E allora le foibe? Incontro con Eric Gobetti

Le commemorazioni del dramma giuliano, delle centinaia di vittime civili scomparse durante le fasi terminali dell'ultimo conflitto mondiale e la fuga forzata di oltre centomila persone dalle terre istriane e dalmate solleva ogni anni polemiche rinfocolate soprattutto dalle forze politiche nazionaliste, che vorrebbero fare di quei martiri i "loro" martiri caduti sotto il piombo titino. E sebbene - caso più unico che raro nella storia - gli storici delle tre nazioni coinvolte nei fatti giuliani (Italia, Slovenia e Austria), su impulso dei rispettivi governi, abbiano concordato una ricostruzione comune e condivisa di quei fatti che spegne ogni motivo di rivalsa e recriminazione e permette una memoria comune e condivisa, tali forze soffiano sul fuoco della rivalsa politica, alimentando rancori e ostacolandone l'oblio pacificatore.
Di cosa accadde in quei tragici giorni in Istria, dell'uso che si è fatto di quella memoria e di altro ancora parlerà Eric Gobetti nel corso della trasmissione a cui la nostra libreria ha aderito che si svolgerà lunedì prossimo 21 febbraio alle ore 18:00 promossa da Archivio68.
Eric Gobetti, ricordiamo, è autore di un saggio di grande interesse pubblicato dall'editore Laterza intitolato E allora le foibe?
Chi desiderasse potrà seguire l'incontro e intervenire con le proprie domande collegandosi via facebook alla pagina di Archivio68sondrio
(Alberto Gobetti)

Iscriviti alla Newsletter

Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è IL MOSAICO SRL, 23037 TIRANO (SO), VIALE ITALIA 23
b) responsabile del trattamento è ALBERTO ENRICO GOBETTI, 23037 TIRANO (SO), VIALE ITALIA 23
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)

Made by DGworld